Laboratorio di porcellana con Giovelab – 23 maggio

La scorsa settimana vi ho raccontato del primo corso di porcellana tenuto da Giorgia di Giovelab.

Sabato 23 altre sette appassionate hanno avuto la soddisfazione di veder nascere, direttamente dalle loro mani, piccole creazioni con questo materiale affascinate e capriccioso che è la porcellana.

mani_giovelab_porcellana

Le mani, lo strumento più prezioso per un artigiano.
Uno strumento che Giorgia ha insegnato ad osservare, a capire, a saper guidare dando la giusta intensità nel lavoro. La porcellana è delicata, sensibile, ed anche un po’ capricciosa e le mani nel toccarla ne devono avere rispetto e considerazione. L’intento è determinante.

Sono rimasta affascinata a guardare quella che mi è parsa una danza delle mani.

mani_pizzo_giovelab_generimisti

mani_giovelab_generimisti_foglie

Mani con il compito di scegliere i tessuti giusti per il proprio progetto.

MonPastel_giovelab_generimisti

Mani che impugnano pennelli per dare il colore che emoziona di più.

pennello_giovelab_generimisti

colore_giovelab_generimisti

Mani che hanno lavorato incessantemente.

creazioni_laboratorio_giovelab_generimisti

 

creazioni_porcellana_giovelabworkshop_generimisti

Mani che durante il pranzo hanno condiviso il cibo.

pranzo_giovelab_generimisti

Un applauso per tutte voi.

Ci rivediamo a settembre!

Ellis

3 Comments

  1. Giorgia Brunelli ha detto:

    Brava Ellis….un reportage bellissimo….da reporter di generi misti 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: