Artigianato, design e Retrobottega

Il 2016 suona bene. Suona di novità, conferme e compleanni da festeggiare.

Quest’anno io e Michele ci prepariamo a festeggiare 10 anni di attività. Un decennio che a guardarlo nell’insieme è passato veloce ma denso di cambiamenti, fatiche e soddisfazioni. Un decennio nel quale abbiamo intrecciato esperienze di ogni genere, di Generi Misti.

A segnare il traguardo di questo primo decennio è arrivata una bella novità qui nei nostri spazi.
Si è realizzata finalmente una delle 4852 idee che stanno nei nostri cassetti immaginari e che vorrebbero essere tutte idee realizzabili, ma ancora le giornate sono solo di 24 ore e le settimane di soli 7 giorni.

Quest’idea sta nel cassetto da anni e molte volte l’abbiamo sognata e immaginata, ma doveva arrivare il tempo giusto e con pazienza quel momento è arrivato.

L’idea è semplice: mettere a disposizione una parte del nostro spazio ai giovani che si affacciano nel vastissimo mondo della piccola imprenditoria.

Chi sono i giovani imprenditori? Cerchiamo giovani che hanno aperto, o stanno per aprire un’attività, che abbia un forte legame con l’artigianato. Piccoli makers, designer, sognatori o visionari.

Perché? Per aiutarli a muovere i primi passi nel mondo del commercio, per guidarli nel vastissimo mondo della comunicazione fatta dal rapporto diretto con il cliente, all’uso dei social e dello shop online. E per contaminarci reciprocamente perché chi ha un attività deve essere assetato di curiosità e conoscenza.

Per quanto? Non per sempre, non per molto. Giusto il tempo di sciogliere i dubbi, di centrare meglio la propria visione e di maturare l’obiettivo da conquistare. Il tempo lo valuteremo insieme.

In verità questa idea è già operativa.
Da dicembre scorso abbiamo iniziato questo percorso con Retrobottega – officina, design.

Retrobottega è il giovane studio di architettura e design ideato da Paolo Guidotto.

Paolo ha le idee chiare, disegna e fa realizzare da artigiani locali i suoi complementi di arredo. Inoltre ha una visione degli spazi e dell’architettura molto coerenti. In poche parole Paolo ha la sua identità. I suoi prodotti parlano di lui, parlano per lui, e ci raccontano quanto ci sia spazio per cose non appariscenti, che con discrezione completano le nostre case permettendoci di completare il suo pensiero con la nostra personalità.

Retrobottega resterà con noi fino alla fine di marzo e a partire dal 17 febbraio e le sue creazioni saranno ulteriormente abbellite da Wazars che porterà una selezione del migliore artigianato proveniente dal Giappone e dall’Europa.

Se vi siete incuriositi per Retrobottega, se anche voi vorreste fare quest’esperienza, o se non ci avete capito niente vi aspettiamo per rispondere a tutte le vostre domande.

Intanto vi lascio con un assaggio di Retrobottega.

lumen retrobottega generimisti

lamp_retrobottega

generi misti_retrobottega_tamararoso

IMG_6979

IMG_6981 (1)IMG_6871

IMG_6903

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: